Mer11262014

Last update08:20:40

Back Home Ci vediamo a... Processi Processo delitto Mauro Rostagno 13/06/12

Processo delitto Mauro Rostagno 13/06/12

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

rostagno-mauro-web6La prossima udienza del processo sull'omicidio di Mauro Rostagno, si terrà a Trapani il 13 giugno davanti alla Corte D'Assise presieduta da Angelo Pellino. I teste sentiti saranno Schiavo, i collaboratori di giustizia Gaspare Mutolo e Sipala Roberto e il consulente balistico Soldati.


Imputati a processo il boss trapanese Vincenzo Virga e il sicario Vito Mazzara, accusati di essere l'organizzatore e l'esecutore materiale del delitto del giornalista.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

Letizia Battaglia

DIARIO

Letizia Battaglia è la più f...

Giacomo Panizza

LA MAFIA SUL COLLO

La legalità, banco di prova d...

Andrea Meccia

MEDIAMAFIA

Dopo lunghi decenni di silenzi...

I.M.D.

LA CATTURANDI

Il consuntivo dell’attività...

Salvo Vitale

CENTO PASSI ANCORA

Pagine di un diario scritte da...

Vincenzo Imperatore

IO SO E HO LE PROVE

L’autore svela tutti i trucc...

Giuseppe Carlo Marino, Pietro Scaglione

L'ALTRA RESISTENZA

La prima parte del volume cont...

Stefania Mangiapane

BOUCHE DE LA LOI?

23 GIUGNO 1992, un mese dopo&n...

Antonio Gerardo D'Errico, Jorge Real

RAPINATORE PER GIOCO

Il giocatore d'azzardo esprime...

Salvatore Battaglia

POESIE

Giunge alla V verione “Poesi...

LIBRI IN PRIMO PIANO

quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA

Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


la-verita-del-pentitoGiovanna Montanaro

LA VERITA' DEL PENTITO

Le rivelazioni di Gaspare Spatuzza sulle stragi mafiose



assedio-alla-toga-web
Nino Di Matteo e Loris Mazzetti

ASSEDIO ALLA TOGA

Un magistrato tra mafia, politica e Stato



apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta