Ven08282015

Last update04:16:08

Back Home Ci vediamo a... Processi Processo a carico di Raffaele Lombardo e del fratello Angelo per reato elettorale 27/04/12

Processo a carico di Raffaele Lombardo e del fratello Angelo per reato elettorale 27/04/12

  • PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

lombardo-raffaele-webLa prossima udienza del processo a carico di Raffaele Lombardo e del fratello Angelo per reato elettorale è fissato per venerdì 27 aprile. Il Tribunale monocratico di Catania sentirà il maresciallo del Ros Cataldo Luigi e il collaboratore di giustizia D'Aquino Gaetano.



Inoltre il prossimo 9 maggio si terrà l'udienza preliminare per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio sempre a carico del presidente della regione Raffaele Lombardo e del fratello, dopo che la Procura di Catania, lo scorso 4 aprile, ha presentato la richiesta di rinvio a giudizio. Ciò si è reso necessario dopo che il Gip Luigi Barone, non avendo accolto la richiesta di archiviazione presentata dalla Procura, ha disposto l'imputazione coatta per i due esponenti politici.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

Sebastiano Ardita

CATANIA BENE

C'è un modello alternativo a...

Giulietto Chiesa

È ARRIVATA LA BUFERA

All’indomani dei tragici fat...

Gabriele Paradisi, Rosario Priore

LA STRAGE DIMENTICATA

Una strage impunita, una strag...

Francesco Vitale, Piero Melati

VIVI DA MORIRE

Palermo, a metà degli anni '8...

Rita Di Giovacchino

STRAGI

Introduzione di Luca Tescaroli...

Marco Travaglio

SLURP

Ecco perché l’Italia non è...

Simona Della Croce

IO SONO PEPPINO

Peppino Impastato è oggi uno ...

Stefania Pipitone

''L'ORA'' DELLE BATTAGLIE

La storia di un glorioso giorn...

LIBRI IN PRIMO PIANO

collusi-lppNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA

Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.