Sab03282015

Last update11:11:18

Back Home Ci vediamo a... Eventi "Per non dimenticare... il senso di un impegno chiamato legalità" - 18 febbraio

"Per non dimenticare... il senso di un impegno chiamato legalità" - 18 febbraio

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

impastato-giuseppe-bigSabato 18 febbraio alle ore 9 presso il piazzale del campo Sportivo di Aragona si terrà l'"Intitolazione del piazzale antistante la palestra comunale a Peppino Impastato, vittima di mafia" alla quale seguirà un corteo lungo la via principale che si concluderà in Piazza Umberto I.




Interverranno

Giovanni Impastato, fratello di Peppino

Alfonso Tedesco, sindaco di Aragona

Dott. G. Butera, dirigente della scuola elementare

Dott. Giacomo Buscemi, dirigente dell'Istituto comprensivo V.E.Orlando

I bambini della scuola elementare e media

I ragazzi del liceo classico Empedocle di Agrigento

Le recensioni di AntimafiaDuemila

Margherita Asta, Michela Gargiulo

SOLA CON TE IN UN FUTURO APRILE

2 aprile 1985, ore 8:35.Un'aut...

BRUNO CACCIA

La storia di Bruno Caccia, pro...

Salvatore Battaglia

DELLA VIRTU'

Salvatore Battaglia associa la...

Rita Pennarola

L'ANNO CHE HA STRAVOLTO L'ITALIA

A gennaio 2008 l’Italia imbo...

Mario Almerighi

LA BORSA DI CALVI

Un giallo tutto da leggere. Ne...

Piergiorgio Di Cara

CAMMINA, STRONZO

Cammina, stronzo. Sbirri a Pal...

Salvatore Battaglia

POESIE

Giunge alla V verione “Poesi...

Lidia Undiemi

IL RICATTO DEI MERCATI

«Non si può fare altrimenti....

Letizia Battaglia

DIARIO

Letizia Battaglia è la più f...

Giacomo Panizza

LA MAFIA SUL COLLO

La legalità, banco di prova d...

LIBRI IN PRIMO PIANO

quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA

Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


la-verita-del-pentitoGiovanna Montanaro

LA VERITA' DEL PENTITO

Le rivelazioni di Gaspare Spatuzza sulle stragi mafiose



assedio-alla-toga-web
Nino Di Matteo e Loris Mazzetti

ASSEDIO ALLA TOGA

Un magistrato tra mafia, politica e Stato



apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta