Lun07282014

Last update07:58:55

A colloquio con Milena Gabanelli

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 


Quali sono gli aspetti più gravi di questo attacco a "Report"?
Gli aspetti più gravi non sono gli attacchi di Cuffaro (chi è coinvolto nel pezzo è normale che cerchi in tutti i modi di difendersi), ma le reazioni di una parte del mondo politico.
Lo stesso che dice, quando torna comodo, "la mafia è un male da sconfiggere", e "la Sicilia è sana" quando qualche politico viene rinviato a giudizio per associazione mafiosa.
Ovviamente la politica, poi, trova sempre i servi che cavalcano le direttive.

Quali prospettive vedi nel futuro per la libertà di informazione?

L'informazione è legata alla qualità e capacità professionale di chi la fa, cioè i giornalisti.
Se loro sono liberi, non c'è da temere alcunché.
Se loro sono incapaci, pavidi e pensano solo a loro stessi e alla loro carriera, la qualità sarà scarsa e regnerà il principio dell'autocensura.
Per poi dire che la colpa è del direttore generale della rai, del direttore del tal telegiornale o del talatro giornale.
Solo la rai ha alle proprie dipendenze circa 1300 giornalisti. Ma se tutte queste persone hanno la schiena dritta, quale direttore li potrà mai censurare?
L.B.



ANTIMAFIADuemila N°43

Le recensioni di AntimafiaDuemila

Antonio G. D’Errico

CAMORRA

Un ritratto spietato e crudo d...

Carlo Ruta, Jean-François Gayraud

COLLETTI CRIMINALI

La «mano invisibile», regola...

Salvatore Mugno

QUANDO FALCONE INCONTRÒ LA MAFIA

“Mi sono fatto le ossa a Tra...

Corrado De Rosa

LA MENTE NERA

Aldo Semerari. Tra i più impo...

Anna Vinci

LA P2 NEI DIARI SEGRETI DI TINA ANSELMI

"Torniamo ai fatti."  Edmund...

Riccardo Guido, Sergio Riccardi

SALVO E LE MAFIE

Salvo, ragazzino palermitano, ...

Alex Zanotelli

SOLDI E VANGELO

Lettura attualizzata e sferzan...

Francesca Viscone

LA GLOBALIZZAZIONE DELLE CATTIVE IDEE

I meridionali sono tutti mafio...

Maria Antonietta Calabrò

LE MANI DELLA MAFIA

Trent'anni di silenzi, mancate...

Luciano Mirone

UN ''SUICIDIO'' DI MAFIA

Viterbo, ore 11:00 del 12 febb...

LIBRI IN PRIMO PIANO

quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA

Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


la-verita-del-pentitoGiovanna Montanaro

LA VERITA' DEL PENTITO

Le rivelazioni di Gaspare Spatuzza sulle stragi mafiose



assedio-alla-toga-web
Nino Di Matteo e Loris Mazzetti

ASSEDIO ALLA TOGA

Un magistrato tra mafia, politica e Stato



apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta